ott 172011
 

Se è vera la storia riportata oggi da “Lo Spiffero” che la consulenza al manager della GTT di 160 mila € non può essere assegnato per norme di legge, a maggior ragione a questo punto sia il beneficiario che il CdA farebbero meglio ad andarsene in buon ordine visto che non conscono nemmeno le norme che regolano il funzionamento dell’Azienda in questione. Un buon esempio davvero di management…

ott 162011
 

Tom Dealessandri, vicesindaco di Torino, è davvero persona degna di rispetto e di stima. Ho avuto occasione di lavorarci insieme e mi sento di affermarlo per averne avuto esperienza diretta. Non sono però d’accordo con lui quando difende l’indifendibile. Dire che affidare una consulenza – non il posto da amministratore delegato – per 160 mila euro all’anno che andranno a sommarsi ad altri 90 mila euro annuali è corretto non sta nè in cielo nè in terra. Continue reading »

giu 042010
 

Leggiucchiando qua e là, scopriamo che sono state fatte le nomine nelle diverse aziende torinesi da GTT a seguire. Non c’è molto di nuovo e per la maggior parte, eccezion fatta per Fabrizio Gatti e pochi altri, si respira aria da ricircolo. Nessun colpo di reni o spericolate innovazioni. Se indubbiamente mantenere chi ben ha operato e possiede esperienza può essere positivo, il rinnovamento politico e generazionale nella gestione della cosa pubblica non inizierà certamente da qui.