giu 262013
 

Più che a Vegezio, Cornelio Nepote e Cicerone, il Ministro Mauro che è riuscito a coniare la locuzione memorabile “per amare la pace armare la pace” mi sembra l’epigono della fabbrica di armi Deutsche Waffen und Munitionsfabrik, sulla cui porta d’ingresso compariva il famoso “si vis pacem para bellum” e che inventò i famosi proiettili “Parabellum”, appunto. Sic transit gloria mundi…