apr 232012
 

Ci hanno provato. Chi ha masticato un po’ di politica sa bene che Silvio Berlusconi, e in sedicesimi Casini, hanno tentato un’operazione di puro marketing politico depotenziando l’ingombrante Luca di Montezemolo cercando di farlo apparire meno autonomo e pronto a raccogliere l’eredità politica dell’uomo di Arcore. La lotta per la conquista dello spazio politico rappresentato dall’elettorato – di destra come di sinistra – ormai completamente sfiduciato rispetto alla capacità dei partiti politici di rimettere in sesto il nostro Paese. Berlusconi e Casini hanno semplicemente tentato di riprendersi il “centro” della scena politica cercando di restringere l’immagine di Montezemolo come quella di politico per nulla autonomo e pronto a stringere patti d’acciaio con il centro destra. La risposta di Itlaia Futura non si è fatta attendere e la sottolineatura più gentile è stata quella della poca serietà ed inconcludenza dei progetti del duo Berlusconi/Casini.

Per approfondire di prima mano la risposta di Italia Futura:

Oltre il marketing serve il prodotto. L’agitazione inconcludente dei partiti dell’area moderata

Montezemolo boccia i due progetti moderati: inconcludenti e poco seri.  Corriere della Sera

Il presidente della Ferrari pensa alle elezioni: una lista civica per pescare tra i moderati Repubblica

 Leave a Reply

(required)

(required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>