gen 312011
 

Science ha pubblicato una ricerca sul sequenziamento del DNA di enzimi presenti nel rumine dei bovini in grado di trasformare la cellulosa in zuccheri, primo passo per la produzione di biocombustibili. La ricerca, coordinata dal Joint Genome Institute del Dipartimento dell’energia degli Stati Uniti e dall’Energy Biosciences Institute, potrebbe rappresentare un passo avanti per individuare metodi ancora più efficienti per la trasformazione delle biomasse in combustibili di tipo rinnovabile. La difficoltà è il numero limitato di delle specie di microbi conosciuti che possono essere coltivati in laboratorio. Il sequenziamento avrebbe comunque permesso ci comprendere come almeno 30.000 dei geni codificati sono effettivamente attivi nella trasformazione di fibre vegetali ricche di cellulosa che non rappresentano sostanze con valore nutritivo per la maggior parte delle specie animali.

 Leave a Reply

(required)

(required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>